Assaggiare per credere al Toscana Fuori Expo di Milano

ASSAGGIARE LA MAREMMA A… MILANO!

11885367_10205092431005725_8441608859048094841_n

agosto 20, 2015

Dai formaggi al risotto, dalle lasagnette vegan allo stracotto. Sulla tavola del Parco della Maremma – l’area più a sud della Toscana – i sapori stanno in perfetto equilibrio tra loro, annaffiati da vini singolari e prodotti con amore. L’opportunità per assaggiarli mi è stata data nei giorni scorsi dalla Toscana Fuori Expo all’interno dei Chiostri dell’Umanitaria a Milanocentro. Autentiche chicche enogastronomiche locali sono state fornite dagli agriturismi nell’area circostante il Parco.

I prodotti del #ParcoMaremma

Insieme ad altri giornalisti e foodblogger ho preso parte ad una degustazione guidata – alla quale ha partecipato anche l’Assessore al Turismo del Comune di Grosseto, Luca Ceccarelli – che ha visto protagonisti i prodotti caseari di Latte Maremma e dell’Agribiologica Le Tofaneaccompagnati da gelatine di frutta dell’Agriturismo Cupido. A seguire, nell’antipasto, il Riso Maremma dell’Azienda Agricola Serrata Lunga. Come primo piatto ci è stata invece proposta una delicata lasagnetta vegan a base delle verdure del Parco.

I piatti preparati dallo chef Cristina Duchini della Fattoria Il Duchesco

Ma il pezzo forte del pranzo è stato eletto all’unanimità lo stracotto di maremmanadell’Azienda Agraria Regionale di Alberese, già presidio Slow Food, insaporita dal ciliegiolo e accompagnato da pane bianco e pane ai cereali della Fattoria Il Duchesco.

I vini degustati, altro elemento di punta del pranzo, hanno spaziato dalla Bizzosa Bianco dell’Az.Agr. Giannini, al Rosato Delirio di Celestina Fè  fino al Bucchero Ciliegiolo de Il Duchesco. Infine i dolci, forniti dall’agriturismo Il Duchesco e da Latte Maremma, e la frutta dell’Agriturismo La Fata sono stati accompagnati dai fermentati di frutta Cupido. Il tutto è stato preparato con maestria dallo chef Cristina Duchini della Fattoria Il Duchesco.

“Il pranzo Il Parco della Maremma a Tavola è stata un ottima vetrina per mostrare le eccellenze maremmane fuori dal territorio ed ha riscosso successo tra gli invitati che hanno mostrato curiosità e particolare attenzione alle caratteristiche non solo dei cibi, sapientemente descritti da Francesco Gentili, ma anche alle caratteristiche del Parco della Maremma- ha dichiarato laPresidente del parco Lucia Venturi -.Ci auguriamo che l’iniziativa possa servire a far conoscere sempre di più il Parco e l’intero territorio della Maremma e che possa invogliare a venire a conoscerlo direttamente”. “Voglio pubblicamente ringraziare le aziende che hanno risposto al nostro invito e che erano presenti a Milano e l’assessore Luca Ceccarelli che ha saputo sapientemente presentare il nostro splendido territorio”.

Assaggiare per credere al Toscana Fuori Expo di Milano

L’occasione è stata ghiotta per assaporare le pietanze di una terra densa di profumi, ricca di flora e fauna che sicuramente presto andrò ad esplorare di persona.

Categorie

About the Author:

Lascia un commento