Come nascono i FERMENTATI di frutta da dessert

Tutto è partito da un diploma in enologia.Un filone di studi abbastanza prevedibile in una regione ricca di rossi di grande carattere come la Toscana. Ma anche i casi più consueti possono trasformarsi in opportunità inedite.

Così ho provato a far fermentare insieme all’uva un pò di miele. L’esperimento è tanto piaciuto e così ho cambiato rotta: da quel momento in poi, nel 2008, la mia vita è stata dedicata a preparare fermentati di frutta.

Un termine che indica prodotti a gradazione alcolica di circa 15 gradi vol. che nascono dall’equilibrio tra miele e frutta, e sopratutto senza alcool, acqua o aromi aggiunti.

La denominazione “Bevanda Fermentata” viene utilizzata al posto di “vino” perchè le norme vietano l’uso di questo termine per ogni fermentato che non sia prodotto totalmente con uva o con uva da vino “vitis Vinifera”. In questo caso la discriminante è la presenza di miele o della frutta.

Dalla scintilla iniziale, il Cupido ha scoccato le frecce nel mercato, e così sono nati End a base di Aleatico e miele, Cupi Dolce, con Moscato e miele, Cupi Santo con Moscato e miele affinato in barriques per circa un anno, ognuno con le sue note caratteristiche e ognuno con il suo abbinamento ideale al dessert.

Trà le particolarità della mia produzione c’è anche Frà’Golino, fermentato di solo uva fragola, che stà ottenendo un notevole successo  come aperitivo con due terzi di un buon bianco, diventando semplicemente un ottimo e gradevole aperitivo..altro aperitivo sfizioso è il Fermentato di Pesche, chiamato You and Me, perchè nato dall’accoppiata delle Pesche Settembrine fermentate con l’uva. Intrigante invece è Cupjito, fermentato di mele, scorza di limone e menta, che può essere usato sia come aperitivo, che come piacevole bevanda fresca per fare quattro chiacchiere tra amici…

Speciale è anche Amarancio, Fermentato di uva, miele e scorze di arancia amara, che si abbina splendidamente a cioccolato fondente 75% oppure a castagne.

Altra linea non meno importante è quella delle Gelatine di Fermentato, (che, non è altro che il Fermentato gelificato con pectina naturale di mela). Al momento sono 4 tipologie e si spalmano su formaggi di alta e media stagionatura, ricotta o su lessi.

Tutt’oggi la strada che ho intrapreso è stata lunga e tortuosa, perchè l’unicità dei miei prodotti, ha confuso la parte istituzionale del nostro paese.

Mentre il consumatore,  curioso che assaggia, si innamora dei miei Fermentati…

Visto l’indice di gradimento dei miei clienti sto lavorando a nuovi prodotti a base di Frutta e bacche della Maremma…

Come veri Cupidi, i fermentati puntano a fare breccia nei cuori ed al palato di moltissimi estimatori con la Linea “Seduzione alla Frutta”.